Zuppa di funghi in crosta

Ingrdienti, modalita' di preparazione, e altro sulla ricetta..

Ricette primi piatti

Ricetta Zuppa di funghi in crosta

Autore: Marika
Tempi di preparazione: 60 min
Difficoltà di preparazione:


Ingredienti per 6 porzioni:

300 g di funghi coltivati misti 300 g di funghi porcini una patata 2 spicchi d'aglio un ciuffo di mentuccia o prezzemolo farina brodo vegetale 300 g di pasta sfoglia un uovo per spennellare olio extravergine d'oliva un peperoncino sale pepe

Modalita' di preparazione:

1)Pulite i funghi,eliminate la parte terrosa dei gambi e strofinateli prima con una spazzolina a setole dure e poi con un telo inumidito.ù
Affettate i funghi coltivati nel senso della lunghezza;separate i gambi dei porcini dalle cappelle,tagliate i primi a pezzetti regolari e le seconde a fette sottili
2)Scaldate 3 cucchiai di olio in una casseruola con uno spicchio d'aglio pulito e schiacciato e mezzo peperoncino;lasciate soffriggere dolcemente,facendo attenzione che l'aglio non prenda colore.
Aggiungete i funghi coltivati e lasciateli saltare per qualche minuto,a fuoco moderatamente vivace,mescolando con un cucchiaio di legno
3)Aggiungete i gambi dei porcini e la patata sbucciata tagliata a fette sottili,lasciate insaporire per 3-4 minuti,mescolando;coprite tutto con brodo bollente e proseguite la cottura per 10 minuti circa o finché le patate saranno cotte.Togliete il composto dal fuoco e riducetelo in crema con un frullatore a immersione
4)Tritate fini l'aglio e il peperoncino rimasti e soffriggeteli in una padella con 2-3 cucchiai d'olio,senza farli scurire;unite le cappelle di porcino e saltatele per qualche minuto,a fuoco medio-alto,mescolandole con un cucchiaio di legno;cospargete con sale e pepe e profumate con le foglie di mentuccia o di prezzemolo sminuzzate fini
5)Aggiungete i porcini saltati alla crema di funghi coltivati e lasciate sul fuoco tutto insieme ancora per qualche istante;regolate di sale e pepe e distribuite la zuppa in parti uguali in 6 pirofiline di porcellana.Stendete la pasta in una sfoglia sottile e da questa ricavate 6 dischi di qualche cm più larghi del bordo delle pirofiline
6)Inumidite i bordi dei dischi di pasta con un mix di acqua e farina;appoggiate un dischetto di pasta su ogni pirofilina,ribattete il bordo di pasta sulle pareti e premete con le dita per sigillarlo.Spennellate i 'coperchi' con l'uovo sbattuto e cuocete in forno a 200° per 15 minuti