TRIPPA AROMATICA AL POMODORO

Ingrdienti, modalita' di preparazione, e altro sulla ricetta..

Ricette secondi piatti

Ricetta TRIPPA AROMATICA AL POMODORO

Autore: Mary70
Tempi di preparazione: vedi descrizione
Difficoltà di preparazione:


Ingredienti per 2 porzioni:

1 kg di trippa di vitello (foiolo e chiappa)
300 g di polpa di pomodoro
150 g di cipolla
100 g di sedano
100 g di carota
30 g di funghi secchi
aglio
prezzemolo
farina bianca
brodo (di carne o dado)
vino bianco secco
aceto
olio d'oliva
sale e pepe

Modalita' di preparazione:

Fai bollire la trippa:
in abbondante acqua salata a cui avrai aggiunto un cucchiaio di aceto. Falla bollire per circa 20 minuti.
I funghi:
mettili a bagno in un po' di acqua tiepida.
Appena la trippa è pronta, falla scolare e passala sotto il getto dell'acqua corrente, falla sgocciolare e fanne tante striscioline.
Le verdure aromatiche:
quindi il sedano, la carota e la cipolla vanno mondati e tritati finemente, poi messi a soffriggere in una casseruola larga con 5 cucchiai di olio. Aggiungi uno spicchio di aglio intero e fai rosolare per bene, dopo di ché unisci le striscioline di trippa. Falla cuocere a fiamma viva per circa 15 minuti girando continuamente con un cucchiaio di legno, poi aggiungi 3 cucchiai di farina, distribuendola con un setaccio molto fine ed 1 dl di vino, che farai evaporare, quindi unisci la polpa di pomodoro, aggiusta di sale a tuo gusto, aggiungi il pepe ed i funghi, che avrai strizzato per bene dall'acqua di ammollo e tritati grossolanamente.
Per concludere con gli ingredienti:
aggiungi 3-4 mestoli di brodo caldo, metti un coperchio e fai cuocere a fuoco medio per un'ora circa, ricordandoti di girare spesso.
La trippa sarà pronta quando la preparazione risulterà ben asciutta. A quel punto togli l'aglio intero, metti la trippa in un bel piatto da portata, cospargila con il prezzemolo tritato e servila così, fumante!
accompagna questo piatto particolare con un Frascati, del Lazio, un vino che va bevuto giovane, entro il primo anno.
Il profumo del Frascati è vinoso, fruttato ed in base alle zone in cui viene prodotto può avere note erbacee. Il suo sapore è fresco e morbido, lungo e ricco di aromi su fondo acidulo.
Servilo molto fresco, sugli 8° C.