gnocchi di polenta

Ingrdienti, modalita' di preparazione, e altro sulla ricetta..

Ricette primi piatti

Ricetta gnocchi di polenta

Autore: daniela
Ricetta tipica di: Pistoia
Tempi di preparazione: un ora e mezza
Difficoltà di preparazione:


Ingredienti per 4 porzioni:

-farina gialla gr. 500
-spezzatini di castrato (o pecora,
-oppure maiale) gr. 300
-burro gr. 100
-funghi secchi gr. 50
-olio d'oliva gr. 50
-una piccolissima cipolla
-estratto di carne
-5 cucchiaiate di parmigiano
-salsa di pomodoro
-sale


Modalita' di preparazione:

Ammorbidire in acqua tiepida i funghi. Porre sul fuoco una casseruola di terracotta con gr. 50 di burro, l'olio e la cipolla tagliata a fettine sottilissime; far soffriggere bene e lentamente poi unire gli spezzatini. Quando la carne sarà colorita bagnarla con un bicchiere di acqua calda nella quale si sarà sciolta una puntina di estratto di carne e una cucchiaiata di salsa di pomodoro; aggiungere i funghi ben strizzati, salare poco e mescolare. Incoperchiare e lasciare cuocere a fuoco bassissimo per circa un'ora e mezza. Versare in un recipiente (andrebbe usato il paiuolo!) circa 2 litri di acqua salata; quando si alzerà il bollore versarvi a pioggia, e sempre mescolando, la farina gialla badando di non fare grumi; cuocerla per circa 45 minuti, sempre senza smettere di mescolare. Cinque minuti prima di toglierla dal fuoco unire il rimanente burro e due cucchiaiate di parmigiano grattugiato. Rovesciare poi la polenta (che sarà piuttosto morbida) sulla spianatoia e con un cucchiaio da minestra, immergendolo ogni volta in acqua fredda, mettere la polenta a cucchiaiate (da qui il nome « a bocconi ») in una ciotola o in una terrina, sistemandola a strati e condendo ogni strato con l'intingolo preparato e con il parmigiano. Lasciare riposare la polenta per qualche minuto e poi servirla.

Si consiglia di accompagnare con:

vino rosso